headerphoto

Proposte e offerte per il ponte di Ognissanti

Se senti il bisogno di staccare la spina dalla routine quotidiana e dal mondo lavorativo, approfittare del ponte di Ognissanti ad Assisi può essere la mini vacanza che ti può rigenerare. A partire dal 31 ottobre e poi a continuare fino al 2/3 di novembre sono giorni ideali per concedersi qualche momento di vacanza nel fantastico contesto di Assisi. Le giornate non sono ancora cortissime e lasciano il tempo per girare tranquillamente per la città o per le colline umbre.
La temperatura è ancora mite (specie qui in Umbria) e non ci dobbiamo ancora trascinare con cappotti e sciarpe tra una visita e l'altra. Questo appuntamento con il calendario sembra quindi l'occasione ideale per visitare Assisi in ogni suo aspetto.

Tra le varie strutture ricettive a disposizione per il ponte del 1° novembre in Umbria vi consigliamo gli agriturismi: un modo originale per coniugare al meglio la bellezza del paesaggio con i migliori servizi a disposizioni del turista.
I last minute e i pacchetti disponibili in questi giorni (31 ottobre - 1 novembre - 2 novembre 2016) sono molto interessanti e vale sicuramente la pena consultarli attentamente prima di scegliere su quale struttura prenotare.

ponte ognissanti in vacanza ad Assisi
Il weekend di Ognissanti è uno dei momenti ideali per i piccoli spostamenti verso le città d'arte tra cui spicca Assisi, anche solo per qualche giorno. In questo particolare periodo dell'anno è molto facile inoltre trovare le famose sagre paesane. Queste sono dei veri e propri raccoglitori di storie, tradizione e usanze, che attraverso questo tipo di manifestazioni rimangono vive e si propagano ai posteri.
I turisti possono tra queste bancarelle scoprire i prodotti artigianali e i prodotti alimentari tipici dell'Umbria. Per coloro che volessero seguire le funzioni religiose anche durante questi giorni lontano da casa potrà seguire la messa nelle tante chiese della città o perfino nella basilica principale.
Qui il sentimento religioso e la fede sono molto sentite e non c'è da stupirsi se in chiesa i paesani si mescolino con gli ospiti.

 

1 novembre Assisi